Bando ammissione DCI (LM52/81) a.a. 17/18

E' stato pubblicato sull'albo uffficiale di Ateneo il bando recante le modalità d'accesso al corso magistrale in Diplomazia e Cooperazione Internazionale.

 

Modalità d'iscrizione

  • il test si terrà il giorno 12 settembre 2017 alle ore 09:00 presso il Polo Universitario di Gorizia sito in via Alviano 18. Il test è un colloquio su temi di carattere diplomatico e sulla cooperazione internazionale;
  • La procedura d'iscrizione al test può essere eseguita dal dal 17 luglio al 21 agosto 2017 a mezzo posta ordinaria o elettronica all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inviando l'apposito modulo;
  • l'immatricolazione deve essere effettuata entro il 5 ottobre 2017. Il superamento della prova NON equivale all'immatricolazione;
  • le graduatorie saranno pubblicate sull'albo ufficiale d'Ateneo entro il 19 settembre 2017;
  • sono previsti subentri (tutte le info nel bando).

Per l’anno accademico 2017/18 i posti disponibili per il primo anno di corso sono 100, così suddivisi:

  • 40 per coloro che sono in possesso di una laurea triennale o quadriennale (ante riforma) diversa da quella in Scienze Internazionali e Diplomatiche conseguita presso questa Università degli Studi;
  • 60 per coloro che sono in possesso di una laurea triennale o quadriennale (ante riforma) in Scienze Internazionali e Diplomatiche conseguita presso questa Università degli Studi.

Qualora le domande dei candidati in possesso di una laurea triennale o quadriennale (ante riforma) in Scienze Internazionali e Diplomatiche conseguita presso questa Università siano inferiori a 60, i posti in eccesso saranno messi a disposizione dei candidati in possesso di uno dei titoli indicati all’articolo 3, punti 1 e 2, già presenti in graduatoria e fino a concorrenza dei posti disponibili.

 

Le classi di laurea accettate sono:

laurea triennale appartenente a una delle seguenti classi di laurea di cui al D.M. 509/1999:

2 – Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici; 3 – Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica; 11 – Classe delle lauree in lingue e culture moderne; 15 – Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali; 17 – Classe delle lauree in Scienze dell’economia e gestione aziendale; 28 – Classe delle lauree in Scienze economiche; 29 – Classe delle lauree in filosofia; 31 – Classe delle lauree in Scienze giuridiche; 35 – Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; 36 – Classe delle lauree in scienze sociologiche; 38 – Classe delle lauree in scienze storiche;

e di cui al D.M. 270/2004:

L-14 Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici; L-12 Classi delle lauree in Mediazione linguistica; L-11 Classe delle lauree in lingue e culture moderne; L-36 Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-18 Classe delle lauree in Scienze dell'economia e gestione aziendale; L-33 Classe delle lauree in Scienze economiche; L-5 Classe delle lauree in filosofia; LMG/01 Giurisprudenza; L-37 Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; L-40 Classe delle lauree in sociologia; L-42 Classe delle lauree in storia.

in cui devono essere stati acquisiti per ognuno dei 4 seguenti ambiti disciplinari almeno:

  1. 10 cfu in SPS/04, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, M-STO/02, M-STO/04, SPS/02, SPS/03, SPS/06
  2. 10 cfu in SECS-P/01 ,SECS-P/02
  3. 10 cfu in IUS/01, IUS/02, IUS/08, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14, IUS/21
  4. 12 cfu in L-LIN/12

 

0001

0001 1